PONZA: ACCENDE IL BBQ E SI USTIONA GRAVEMENTE

fiammeUstioni di terzo grado sulla gamba destra, sinistra, il braccio destro e parte del tronco oltre alla rottura del tallone. Per un 20enne romano le vacanze a Ponza si sono trasformate in un incubo che porterà addosso per tutta la vita. A causargli questi danni permanenti, banalmente, la fiammata di ritorno derivata dall’accensione di un barbecue sulla spiaggia. Accompagnato presso il poliambulatorio ponzese, di lui si è preso inizialmente cura il dottor Roberto Ricci che poi, valutate le precarie condizioni del giovane, ha deciso immediatamente per il trasferimento in eliambulanza presso il Sant’Eugenio di Roma.

Comments are closed.

H24@SocialStream