***video e aggiornamento***3 GIOVANI IN ARRESTO DOPO UNO SPERICOLATO INSEGUIMENTO TRA FORMIA E SCAURI

***aggiornato il 16 luglio 2010***

14 luglio 2010:  Scene da film gangster nel tardo pomeriggio  tra Formia e Scauri. A finire in manette tre persone di origine rumena al volante di una autovettura Alfa 166 Jtd grigia metallizzata, risultata in seguito priva di tagliando assicurativo invece che rubata. I carabinieri li hanno inizialmente intercettati nella zona di Gianola nei pressi dell’area verde. Qui, nel disperato tentativo di fuga, durante una manovra di sorpasso, hanno tamponato una FIAT Punto. Lievemente ferita la ragazza alla guida, subito ricoverata alll’ospedale Dono Svizzero di Formia.  I Carabinieri si sono messi immediatamente sulle tracce dell’Alfa 166 e, alle porte di Scauri, in località S.Croce. La corsa dell’Afa 166 nel caotico centro di Scauri è terminata all’’ingresso del bar Haiti dove la berlina si è schiantata contro un palo della segnaletica pubblicitaria. Solo per miracolo nessun ferito nel bar, i cui tavolini esterni, a quell’ora, erano affollati. Immediatamente tratti in arresto, i tre  rumeni -di questi, due sono minorenni-  sono stati scortati presso i locali della Compagnia carabinieri di Formia.

Essendo tutti privi dei documenti di riconoscimento, svolti gli accertamenti, emergeva che uno dei due minorenni, passeggero, era gravato dal provvedimento di esecuzione pena emesso dal Tribunale dei Minori di Napoli per il reato di furto aggravato.
Dopo le formalità di rito, il maggiorenne e’ stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo,il minore tradotto presso l’Istituto Penitenziario Minorile di Casal del Marmo,  mentre l’altro minore affidato ai servizi sociali del Comune di Bassiano (LT).

Resta ancora da accertare la provenienza di alcuni colpi di arma da fuoco che i numerosi presenti hanno sentito
sparare subito dopo l’incidente.

Comments are closed.

H24@SocialStream