LATINA: ASSALTI AI BANCOMAT, OPERAZIONE DELLA SQUADRA MOBILE

QUESTURA DI LATINA SQUADRA MOBILE LOGO  antirapinaAlle prime ore dell’alba, dopo lunghe e laboriose attività investigative attivate da personale della Squadra Mobile di Latina congiuntamente alla Squadra Mobile di Forlì , è stato rintracciato e tratto in arresto ad Ardea (Roma), Claudio DI COSTANZO di anni 47, pruripregiudicato, ritenuto responsabile di assalti a bancomat e casse continue nel centro e nord Italia con l’uso di materiale esplodente.
Il 15 giugno scorso le indagini della Squadra Mobile di Forlì consentivano di procedere all’arresto,  nei pressi di Cesena, del latitante Marco Dell’UNTO. Successivamente le investigazioni hanno consentito di acquisire importanti elementi di prova nei confronti del DI COSTANZO per il quale il GIP presso il Tribunale di Forlì emetteva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di detenzione di materiale esplodente e favoreggiamento personale.
All’atto dell’arresto  DI COSTANZO si trovava presso la sua abitazione. All’operazione di p.g. hanno collaborato anche agenti dei Commissariati di P.S. di Anzio e Cisterna di Latina.
Dopo le formalità di rito il DI COSTANZO è stato associato presso la Casa Circondariale di Velletri a disposizione dell’A.G.

Comments are closed.

H24@SocialStream