CHIUSURA NOTTURNA DEL PUNTO DI PRIMO INTERVENTO CORESE?

coriIeri la formalizzazione alquanto intempestiva del provvedimento, comunicato con disposizione di servizio, dal direttore amministrativo della Asl del 12/07/2010 prot.n.asl Lt/25152/A001/2010 che ha disciplinato la sospensione del servizio di primo intervento nel Comune di Cori, dalle ore 20.00 alle ore 8.00, nel periodo dal 15/07/2010 al 30/09/2010.
Immediata la replica del Sindaco Tommaso Conti, che ha subito inoltrato una nota di protesta alla ASL e alla Regione Lazio denunciando l’inopportunità e la dannosità di tale decisione per la popolazione corese e indicendo una manifestazione pubblica per domenica 18 luglio alle ore 18.00 a Piazza Signina.
Ma non finisce qui, perché l’Amministrazione, finché Asl e Regione non prenderanno in seria considerazione le condizioni sfavorevoli alla chiusura del servizio di emergenza a Cori, ritirando ufficialmente il provvedimento, è pronta a tutelare il fondamentale diritto alla salute dei propri cittadini con ogni mezzo possibile.
Oggi, intanto, l’Ass.re agli AA.GG., Personale e Semplificazione Amministrativa del Comune di Cori, Fausto Nuglio, in qualità di Consigliere Provinciale del Pdci – Federazione della Sinistra, ha depositato a Via Costa una interrogazione per chiedere alla giunta e al presidente Cusani quali misure intendono adottare per provvedere alla situazione di disagio assistenziale sanitario nel Comune di Cori e di Roccamassima.
«Futili le motivazioni addotte dalla dirigenza sanitaria e consistenti “nella necessità di prendere atto delle difficoltà derivanti dalla temporanea assenza dal servizio, per motivi di salute, di un dirigente medico addetto alle attività di emergenza e dall’idoneità parziale al servizio di alcuni altri dirigenti collocati in diverse strutture e presidi aziendali”.
Sfacciatamente politica la decisione di non sospendere l’attività della struttura di Sabaudia “per via dei flussi turistici propri di questa località”, senza tenere conto dell’incremento degli stessi flussi turistici nel Comune di Cori nel periodo di Luglio e Agosto in concomitanza di manifestazioni culturali quali il Latium Festival e il Carosello Storico che prevedono oltre 500 ospiti per la sola organizzazione».

Comments are closed.

H24@SocialStream