CALCI E PUGNI AD UN CONCORRENTE: OPERATORE TURISTICO CONDANNATO A 25 MESI

la-legge-e-uguale-per-tuttiCondannato a due anni e un mese da trascorrere agli arresti domiciliari il 44enne S. M., operatore turistico ponzese che qualche giorno fà aveva aggredito un 54enne concorrente mandandolo all’ospedale con un trauma cranico e una frattura del naso. Difeso dagli avvocati Vincenzo Macari e Sergio Costantini, l’uomo è comparso in aula presso il Tribunale di Gaeta per rispondere dell’accusa di monopolio dell’attività turistica con violenza e minacce. Il giudice Cucciaro lo ha giudicato con rito abbreviato.

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

H24@SocialStream