FORMIA: SCOPERTA STRUTTURA RICREATIVA SENZA AUTORIZZAZIONI AMMINISTRATIVE

via-appia-lto-na-nr21Il Commissariato di P.S. di Formia, diretto dal Dott. Paolo DI FRANCIA, nell’ambito dei frequenti controlli operati sul territorio formiano e limitrofo, seguendo le direttive del Questore di Latina Nicolò D’ANGELO, ha proceduto a verificare, unitamente alla Squadra Nautica della Questura di Latina, un presunto abusivismo edilizio posto in essere su suolo demaniale della spiaggia denominata “Della Regina”, posta al di sotto della via Appia lato Napoli.
Il proprietario di una abitazione prospiciente il mare, D.S., campano di anni 60, dopo aver costruito dei muraglioni di sostegno della scarpata sulla quale è ubicata la sua dimora, ha pensato bene di arricchirli con pedane e scale in legno, allo scopo di far nascere sulla spiaggia una attività ricreativa ad uso e consumo dei bagnanti, il tutto, ovviamente, senza le dovute autorizzazioni amministrative.
Dopo aver verificato le concessioni comunali per edificare i muri di contenimento della scarpata, il D.S. veniva sanzionato per quanto stava realizzando, con l’obbligo di ripristinare lo stato dei luoghi.
Nella circostanza, l’uomo veniva trovato in possesso di una paletta segnaletica stradale del Comune di Formia, che veniva sequestrata con la conseguente denuncia alla competente A.G.- In merito sono in corso ulteriori accertamenti.
Continua quindi l’opera di controllo e monitoraggio delle abitazioni esistenti nei pressi delle spiagge formiane, allo scopo di debellare ulteriori scempi ambientali/paesaggistici che soggetti senza scrupoli credono di poter impunemente realizzare.

Comments are closed.

H24@SocialStream