FORMIA: PENSIONATO MUORE IN GIARDINO PER UN MALORE

rio-frescoRitrovato in mattinata il corpo senza vita di Giuseppe Papa, un ex appuntato dei Carabinieri, di 70 anni, trovato a terra nel cortile antistante un complesso delle case popolari dell’Ater nel quartiere formiano di Rio Fresco Scacciagalline.

L’uomo, sposato, era uscito di casa in pigiama di buon mattino per effettuare una breve passeggiata ma, in un angolo dell’edificio poco frequentato, ha avuto un malore che l’ha fatto stramazzare a terra subendo, a causa della caduta, diverse escoriazioni alla spalla e agli arti inferiori. Questa ricostruzione è stata effettuata dai Carabinieri della Stazione di Formia che, ricevuta la richiesta d’intervento di alcuni condomini, sono stati tra i primi a giungere nel quartiere di Rio Fresco insieme ai sanitari del 118, il cui intervento a bordo di un’ambulanza si è rivelato purtroppo inutile.  Giuseppe Papa, è il padre dell’ex assessore al demanio del Comune di Gaeta, l’avvocato Enzo. Il settantenne sarebbe morto fulminato da un arresto cardiocircolatorio, decesso che potrebbe essere avvenuto poco dopo le 8. L’esatta causa del decesso dovrà stabilirla l’autopsia che, in programma tra domani e mercoledì presso l’obitorio del cimitero formiano di Castagneto, sarà disposta dal magistrato di turno, il sostituto Procuratore Raffaella Falcione.

Scritto da:  Saverio Forte

Comments are closed.

H24@SocialStream