UN ARRESTO E TRE DENUNCE PER RAPINA, LESIONI ED IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

brigata mobile carabinieriIl 10 maggio 2010, i militari del Comando Stazione CC di Terracina, nell’ambito di specifica attività di contrasto all’immigrazione clandestina, hanno identificato e tratto in arresto, nella flagranza dei reati di rapina, lesioni personali aggravate ed immigrazione clandestina, S.D. 34 enne Indiano, che durante la notte, in località Borgo Hermada, unitamente ad un gruppo di connazionali in corso di identificazione, tutti armati di bastoni, ha aggredito altri due cittadini Indiani, impossessandosi della somma contante di euro 2.000.
Ai malcapitati, ricorsi alle cure sanitarie, sono stati riscontrati affetti da vari traumi e fratture e giudicati entrambi guaribili con prognosi di 30 giorni.
Nell’ambito del medesimo contesto operativo, sono stati identificati e deferiti in stato di libertà, per il reato di “Immigrazione clandestina”, tre extracomunitari Indiani senza fissa dimora.
I clandestini sono stati trasferiti presso la Questura di Latina, per essere muniti di provvedimento ingiuntivo di allontanamento dal territorio dello Stato.
L’arrestato è associato presso la Casa circondariale di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria .

Comments are closed.