LA SCUOLA DANTE ALIGHIERI IN PARTENZA PER LA LITUANIA

castellone-formiaLa scuola I.C. Dante Alighieri Formia – Ventotene parteciperà al progetto Comenius, promosso dal Parlamento Europeo, dal titolo “Return to our roots: from seed table” (Ritorno alle nostre radici: dal seme alla tavola), che la vedrà coinvolta in uno scambio interculturale in Lituania dal prossimo 16 maggio 2010.
L’iniziativa, che rientra nel Programma d’azione comunitaria nel campo dell’apprendimento permanente (LLP), vedrà coinvolte in prima persona le classi 4° e 5° della scuola primaria e le classi 1° della scuola secondaria del biennio 2009/2011 della scuola I.C. Dante Alighieri.
Gli studenti, nell’arco del periodo di permanenza nella repubblica baltica, avranno l’opportunità di scoprire il piacere della coltivazione di piante locali, seguendo tutte le fasi, dalla semina alla raccolta, fino alla degustazione. In questa esperienza si presenteranno ai ragazzi i vantaggi di un’alimentazione Slow Food in sostituzione di quella fast food sempre più diffusa ma lontana da quelle che sono le abitudini culturali della nostra area.
Il progetto “Return to our roots: from seed table” è condiviso da diversi paesi europei quail Inghilterra, Portogallo, Turchia, Lituania, Polonia e Italia, fattore che determina una mobilità e un confronto tra le diverse culture. Molto apprezzato è stato in quest’ambito il lavoro della rappresentanza italiana in Portogallo (Torre Novas 21-26 marzo) e in Turchia (Konya 17-24 aprile).
Il prossimo appuntamento sarà a partire dal 16 maggio 2010 in Lituania e vedrà lo spostamento del gruppo italiano della scuola I.C. Dante Alighieri Formia – Ventotene. In questa occasione verrà anche proposta una presentazione sul tema “How we harvest, store and preserve the food that we grow” (Come raccogliamo, depositiamo e conserviamo i prodotti coltivati).
Il progetto vede alla dirigenza del gruppo italiano diverse alte cariche e docenti della scuola, quali il Preside Costanzo Giovanni Antonio e la Prof.ssa Anna Mottola con funzioni di coordinamento.

Comments are closed.