RIQUALIFICAZIONE LITORALE RIVIERA DI LEVANTE, IL PROGETTO APPROVATO IN GIUNTA

benedetto-assaianteNella seduta di giunta di giovedì è stato approvato il primo lotto funzionale di un ampio progetto di riqualificazione, suddiviso in tre lotti, che interesserà il  fronte mare della riviera di levante. Un’opera sostenibile e necessaria  per garantire una maggiore fruibilità e accessibilità al mare e condizioni di  assistenza e sicurezza sul tratto di arenile che da  piazzale Enrico Guerriero si estende fino al confine del centro Don Bosco.
Con la struttura che si andrà a realizzare – dichiara l’assessore all’urbanistica Benedetto Assaiante – si renderà  più agevole l’accesso alle spiagge  da parte dei cittadini in un’area dove attualmente insistono numerosi accessi privati che rendono problematica la fruibilità degli arenili. In nostro obiettivo è riqualificare il tratto realizzando  una passerella pedonale ciclabile  ed accessibile all’occorrenza ai mezzi  di soccorso, un punto di primo soccorso, una torretta di avvistamento. La passerella – continua Assaiante – sarà accessibile dal piazzale Guerriero tramite una rampa e sarà attrezzata per tutta la sua lunghezza – circa 400 metri – con panchine, lampioni, punti acqua, cestini portarifiuti e sostegni per il parcheggio di biciclette”. Il progetto prevede ortogonalmente alla passerella ulteriori passaggi costituiti da pannelli modulari in legno per la protezione dei canali di scolo. Inoltre sulla parte di arenile libero si intende attrezzare un passante che arrivi fino alla battigia in modo da consentire ai diversamente abili di raggiungere la riva. Il locale destinato al primo soccorso sarà posto su una piattaforma nel tratto di arenile libero e comprenderà anche due locali igienici, uno dei quali per i disabili. “ Questo progetto il cui importo ammonta a 550 mila euro, di cui 495 mila con fondi regionali e 55 mila comunali – conclude Assaiante –  mira ad inserirsi in maniera non invasiva in un ambiente paesistico di elevato valore. Un’area – quella della riviera di levante – dove attualmente si registrano carenze di servizi e condizioni di degrado,  per cui l’intervento che abbiamo messo in campo servirà ad elevare l’offerta turistica a mare, valorizzando le strutture balneari ed il litorale”.
La giunta ha anche approvato un bando che sarà reso pubblico nei prossimi giorni a favore di quelle famiglie bisognose che versano in condizioni di disagio abitativo.

Comments are closed.

H24@SocialStream