GAETA: POLIZIA MUNICIPALE, CONSEGNATI I GRADI

Sono stati consegnati ieri pomeriggio, presso l’Aula Consiliare del Comune, i gradi ad alcuni agenti di Polizia Municipale applicando, così, per la prima volta il regolamento che permette una migliore organizzazione del corpo.

“Sono orgoglioso e contento. È un giorno storico perché la Polizia Municipale di Gaeta crea i presupposti di un percorso nuovo e spero fecondo di risultati a favore della cittadinanza – afferma il Comandante Donato Mauro – È bene ricordare in questa occasione un principio fondamentale della nostra azione: svolgiamo funzioni di polizia e, per questo motivo, la nostra attività è al servizio della nazione attraverso il nostro interlocutore principale, ovvero il cittadino”.

“Quando guardo le divise della Polizia Municipale, penso che questi uomini e donne sono quello che la città deve rappresentare all’esterno e ai cittadini. Posso dire con fierezza e con onore che quando vedo lo stemma biancorosso, quello della città di Gaeta, provo un’emozione grande che mi ripaga delle fatiche, delle amarezze e dei momenti difficili da sopportare. Vale la pena sopportare ingiurie, calunnie e tensioni per cercare di servire, con i nostri limiti, l’intera città facendo del nostro meglio – dichiara il Sindaco Raimondi – Una città si caratterizza per due cose: pulizia e polizia. Una persona vede per prima cosa se la città è pulita e poi come la Polizia Municipale si rapporta con chi viene a visitarci. Ai più giovani dico di prendere esempio da chi ha più anzianità di servizio per imparare a dare il meglio nelle situazioni difficili. Ringrazio tutti per quello che avete fatto e farete. Crediamo nel vostro valore e crediamo che abbiate tutte le capacità per svolgere il vostro compito”.

Al termine della cerimonia sono stati consegnati i gradi ai Vigili. Si tratta di un appuntato (Giovanni Rispoli), tre vice brigadiere (Annunziata Di Tucci, Antonietta Buttaro, Emilia Perrone e Antonio Martone), quattro marescialli capo (Giuseppe Di Florio, Giovanni Maltese, Claudio Sestito e Francesco Testa). Pasqualino Polisi ha ricevuto il grado di Maresciallo Luogotenente, mentre il Comandante Donato Mauro quello di Tenente Colonnello.

Comments are closed.

H24@SocialStream