RITORNANO “LE BIONDE” INTERCETTATE E SEQUESTRATE 15 KG DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO

contrabbando-di-sigaretteNella nottata di sabato, i finanzieri della Sezione Mobile del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Latina,  nel corso di appositi servizi anticontrabbando e controllo del territorio , hanno intercettato a Latina,  nei pressi  di Borgo Piave,  un pullman con carrello-rimorchio porta bagagli proveniente dalla Romania.

Nel corso del controllo del mezzo, i  due autisti di nazionalità romena (il mezzo era vuoto) apparsi subito nervosi, hanno insospettito i finanzieri  i quali,  dopo una accurata ispezione hanno rinvenuto a bordo  del pullman, accuratamente occultati, 15 kilogrammi di tabacchi lavorati esteri (marca Marlboro).

Le  oltre  70 stecche di “bionde” sono state sottoposte a sequestro e a carico dei due autisti, denunciati alla Procura della Repubblica per il reato di contrabbando, è stata anche inflitta una multa pari ad euro 68.000,00 per i tributi evasi.

Negli ultimi periodi, il fenomeno del contrabbando di sigarette sembra stia pian piano riemergendo. E’ notizia di questi giorni che in alcuni quartieri di Napoli siano riaffiorati negli angoli delle strade i vecchi “banchetti” con esposte le “bionde” per la vendita.

L’introduzione di contrabbando di T.L.E., sembrerebbe avvenire via terra con carichi di copertura (sempre con provenienza dall’Est Europeo) e non più via mare, come accadeva circa 15 anni fa in Puglia, nel periodo in cui si è assistito ad una vera e propria guerra tra contrabbandieri e fiamme gialle.

Per tale motivo, considerato anche che recentemente i finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Latina hanno operato analogo sequestro, il Comando Provinciale ha disposto una intensificazione dei controlli ai fini della tutela dell’Erario e per stroncare sul nascere il fenomeno in Provincia.

Comments are closed.

H24@SocialStream