BASTONA ED ACCOLTELLA LA MADRE PER FUTILI MOTIVI, GIOVANE ARRESTATO

carabinereIl 4 marzo 2010, alle ore 15.00 circa, i Carabinieri di San felice Circeo, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno tratto in arresto per i reati di “lesioni personali, circostanze aggravanti e porto abusivo d’arma bianca”, L. M., 33enne del luogo, affetto da disturbi psichici.
Lo stesso, poco prima, a seguito di diverbio sorto per futili motivi, colpiva, con un coltello da cucina ed un bastone in legno, la madre 68enne del luogo, ferendola alla mano destra ed in altre parti del corpo.
Alla donna, tempestivamente soccorsa e trasportata presso la struttura psichiatrica “Sorrisi sul Mare” di Formia (LT), gli venivano riscontrate “ferite lacero contuse multiple in varie parti del corpo”, con una prognosi di giorni 25.
Le armi sono state poste sotto sequestro, e l’arrestato è stato temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Comments are closed.