***aggiornamento***ARRESTATO INDIANO PER L’OMICIDIO DI SABAUDIA DEL 2008

I carabinieri della compagnia di Latina hanno arrestato l’indiano 37enne Singh Kulwinder, accusato di aver partecipato insieme ad altri tre indiani all’omicidio avvenuto il 5 giugno 2008  di un suo connazionale in località Bella Farnia,  nei pressi di Sabaudia. I militari travestiti da clochard hanno trascorso la notte tra sabato e domenica nel dormitorio pubblico in via Cellini a Latina sorprendendo lo straniero ricercato da un’anno e mezzo. Inizialmente le attività condotte dal Nucleo Investigativo portarono all’individuazione degli autori del reato, e in particolare il 19 giugno 2008 uno di essi fu arrestato a Sabaudia , mentre il 21 luglio 2008 un’ altro autore dell’omicidio fu fermato in Brescia.  L’uomo in principio avrebbe mentito sulla sua identità, ma gli accertamenti dei carabinieri hanno sollevato ogni dubbio, permettendo l’arresto del presunto omicida.

Dopo l’arresto di SINGH Kulwinder, manca all’appello solo un’ altro dei complici, attivamente ricercato.

Comments are closed.