PRIVERNO: DENUNCIATA UNA CASALINGA PER FURTO

carabinieriIl 6 febbraio 2010, i Carabinieri della Stazione di Priverno, a conclusione di specifica attività investigativa, identificavano e deferivano in stato di libertà per il reato di “furto” S. C., 35enne di Maenza (LT), casalinga.
La donna responsabile di avere rubato, nel pomeriggio del 29 gennaio 2010, un trapano avvitatore dall’interno della ferramenta, utilizzando, nel tentativo di schermarsi dall’impianto di video sorveglianza, il corpo della propria figlia minore che teneva in braccio.

Comments are closed.