BORGO FAITI: PESTATO A SANGUE UN RAGAZZO DI 14 ANNI A CAUSA DI UNA SIGARETTA

bullismoUn ragazzino di 14 anni è stato aggredito e pestato a sangue da alcuni coetanei, dopo un diverbio nato a causa di una sigaretta, è accaduto sabato sera a Borgo Faiti. Il 14enne è arrivato al pronto soccorso del Santa Maria Goretti con pesanti segni di percosse sul volto e sul torace. Dopo essere stato medicato, è stato dimesso con una prognosi di 25 giorni.

Comments are closed.