RICETTAZIONE, FALSITA’ IN SCRITTURA PRIVATA E RIFIUTO DI ESIBIZIONE DEI DOCUMENTI, UNA DENUNCIA

posto_blocco_carabinieriA Latina, i Carabinieri della locale Stazione, denunciavano in stato di libertà, T.R., 52 enne, in quanto intorno alle ore 13,00 alla guida della propria autovettura, esibiva un tagliando assicurativo palesemente contraffatto. Successivamente, alla richiesta da parte dei militari  operanti, di esibire i documenti di guida, andava in escandescenza, e pertanto veniva deferito in stato di libertà alla locale A.G. perché responsabile dei reati  di “ricettazione, falsità in scrittura privata e rifiuto di esibire i propri documenti legittimamente richiesti da un Pubblico Ufficiale”. L’autovettura veniva sottoposta a sequestro.

Comments are closed.