OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA DI APRILIA: SEQUESTRATE UN’AREA ADIBITA A DISCARICA ABUSIVA, ARMI E REPERTI

Conclusa una operazione in materia di polizia ambientale da parte dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Latina, che ha visto impegnati nei giorni scorsi i militari della Tenenza di Aprilia.
L’attività delle Fiamme Gialle è stata rivolta all’individuazione di siti per lo smaltimento illegale di rifiuti.
Grazie all’attenta perlustrazione del territorio, i finanzieri hanno individuato in Aprilia un’area di proprietà privata, su cui erano stati illegalmente depositati e smaltiti rifiuti.
Si è proceduto quindi al sequestro dell’area di circa 1.300 mq., su cui erano stati stoccati materiali di risulta, legnami, elettrodomestici in disuso, pneumatici e batterie per auto esausti, bombole di ossigeno e altri rifiuti di vario genere.
Nel corso dell’operazione, rinvenuti anche una carabina, munizionamenti vari, tra cui una ogiva, due proiettili disinnescati ed una baionetta verosimilmente da guerra, nonché una targa corrispondente ad un autoveicolo risultato, un reperto raffigurante una testa di leone ed una pistola d’epoca.
Denunciato a piede libero il responsabile alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina, per i reati di abusiva gestione di veicoli fuori uso, esercizio di attività di rifiuti non autorizzata e detenzione abusiva di armi e munizionamenti.
Seguiranno accertamenti per stabilire la natura e provenienza del materiale sequestrato.

Comments are closed.

H24@SocialStream