OPERATORI DEL PRONTO SOCCORSO MALMENATI DA UN TOSSICODIPENDENTE

pronto-soccorsopIl 5 ottobre 09, alle ore 06,00 circa, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Terracina, traevano in arresto, nella flagranza dei reati di “violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale” M. L., 26enne, residente a Terracina, tossicodipendente, noto alle Forze dell’ordine..

L’uomo, poco prima, all’interno del servizio di Pronto Soccorso dell’Ospedale, allo scopo di ottenere la somministrazione di alcuni farmaci, aveva aggredito un medico ed un infermiere procurandogli lesioni giudicate guaribili, rispettivamente, in 2 e 5 giorni, e opponendo, inoltre, un’energica resistenza anche ai militari intervenuti prontamente, dopo la richiesta di aiuto al “112” attestato presso la Centrale Operativa carabinieri di Terracina,  per contenere le sue escandescenze.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa del direttissimo.

Comments are closed.