FUORI DI TESTA, PRENDE A CALCI E PUGNI I POLIZIOTTI

polizia1111Danneggiamento, ingiurie, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Non si è risparmiato la notte scorsa il 45enne Antonio Gasbarrone. Fermato a Terracina dai carabinieri in forte stato di agitazione, veniva trsportato dall’ospedale Fiorini a quello di Formia per un trattamento sanitaro obbligatorio stante troppo pieno il nosocomio terracinese. A Formia l’uomo veniva dimesso intorno alle cinque del mattino ma, evidentemente, ancora non era completamente calmo perchè a Piazza Risorgimento, intorno alle sei, la crisi di violenza che l’aveva colto a Terracina riprendeva questa volta ai danni di una cabina dell’Enel distrutta con una mazza di ferro. Intervenivano gli agenti del Commissariato di Polizia Formia che, infine, prendendo anche qualche calcio e pugno, lo arrestavano. Ieri mattina la direttissima presso il Tribunale di Gaeta. I difensori dell’uomo hanno chiesto, e visto accolti, i termini a difesa per una poter effettuare una perizia psichiatrica. Processo rinviato al 4 novembre. Nel frattempo il terracinese aspetterà a Latina presso la casa circondariale di via Aspromonte.

Comments are closed.

H24@SocialStream