AGGREDITO IL VICE SINDACO DI FORMIA BENEDETTO ASSAIANTE

benedetto-assaiante

Operatore ecologico aggredisce a suon di schiaffi il vice sindaco e assessore all’Urbanistica del Comune di Formia, mandandolo in ospedale dandosi poi alla fuga. Sono stati momenti di grande tensione nella tarda mattinata oggi al municipio di Formia. Il vice sindaco si stava recando, verso le 12,30, negli uffici della Ripartizione Urbanistica, al quarto piano dell’edificio comunale, quando per le scale è stato avvicinato dall’operatore ecologico, dipendente dell’Ama, la società che gestisce in città il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani), che con toni alterati ha chiesto di poter ottenere un alloggio popolare per la propria famiglia indigente. “Stai calmo, si troverà una soluzione”, ha risposto Assaiante. Ma il netturbino, in preda all’ira, ha improvvisamente aggredito, colpendolo con un violento manrovescio al volto, il noto esponente politico dell’Udc, che ricopre anche la carica di consigliere provinciale. Subito dopo l’aggressore è fuggito scendendo precipitosamente per le scale del municipio. Soccorso da alcuni impiegati, Assaiante è stato accompagnato in ospedale, dove i sanitari lo hanno giudicato guaribile in venti giorni per le ferite al labbro superiore e inferiore. E’ scattata immediatamente la caccia all’aggressore, già identificato, e una gazzella dei carabinieri, che stava precipitandosi in piazza Municipio per tentare di bloccare l’energumeno, ha sbandato finendo prima contro un marciapiede e quindi addosso ad una Wolkswagen Sheran parcheggiata in via Santa Teresa. Per fortuna non ci sono stati feriti. Solo una leggera contusione per uno dei militari coinvolti nell’incidente.
S.G.

Comments are closed.