ABUSI SU MINORE, ACCUSATO UN MURATORE DI TERRACINA

Manette ai polsi di un muratore 40enne coniugato con prole, il reato nei confronti dell’uomo è violenza sessuale su minore.

Tutto è iniziato in un campeggio di Terracina dove il 13enne èra in vacanza con i genitori, l’uomo con un pretesto ha condotto il ragazzo nella sua abitazione a Borgo Hermada ed ha approfittato del ragazzo abusando di lui.

Il giovane visibilmente scosso ha raccontato tutto ai genitori che si èrano che qualcosa di strano èra accaduto.

Immediata la denuncia alla polizia che ha arrestato l’uomo contestandogli l’infamante accusa.maltrattamenti-sui-minori

Comments are closed.

H24@SocialStream