ARRESTATI TRE PREGIUDICATI MOLISANI “IN TRASFERTA”

A conclusione di articolata attività investigativa i carabinieri della stazione di Monte San Biagio, il 23 giugno hanno fatto scattare le manette per il reato di “estorsione in concorso ed inosservanza degli obblighi di soggiorno della sorveglianza speciale, a M. P., 44enne, S. G., 34enne, entrambi pluripregiudicati di Isernia con sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e con obbligo di soggiorno, e S. F., 28enne sempre di Isernia, anch’egli pluripregiudicato.
In svariate occasioni, i tre uomini minacciavano ripetutamente i coniugi C. M. e R. E., ambedue residenti in Monte San Biagio, estorcendo loro la somma di € 2.200,00 per la restituzione del loro nipote B. A., di anni 4, del quale non avevano più notizie, in quanto, dal 10 maggio 2009, la madre  si era stabilita a Marano di Napoli per convivere con il nuovo compagno. I tre sono stati associati presso la casa circondariale di Latina.

Comments are closed.

H24@SocialStream